Un archivio digitale sulla Rivoluzione francese

Dallo sforzo congiunto della Stanford University e dalla Biblioteca Nazionale di Francia uno splendido sito sulla Rivoluzione francese.

A duecento anni di distanza la Rivoluzione francese genera studi senza interruzione. In Allons enfants de la patrie – Siti e fonti sulla Rivoluzione francese, uno dei primi post pubblicati qui, ho accennato ad alcuni siti e portali on line.

Oltre alle informazioni che ci mette a disposizione Révolution française l’esprit de lumières et de la Révolution, i molti percorsi e spunti percorribili su Gallica, altre informazioni e immagini recuperabili su Liberté égalitè fraternité. Exploring the french revolution e agli opuscoli e i pamphlets (in gran parte controrivoluzionari), ora disponiamo di questo splendido archivio digitale: gli Archives numériques de la Révolution française.

Si tratta di un progetto realizzato dallo sforzo congiunto della Stanford University e la Bibliothèque nationale de France. Il sito si divide in due parti.

Nella prima troviamo gli Archivi parlamentari raccolti in ordine cronologico. Concepita intorno alla metà del XIX secolo, questa monumentale pubblicazione raccoglie tutte le deliberazioni parlamentari, lettere, discorsi, rapporti e altre fonti primarie d’archivio. Per ragioni di copyright, è stato possibile digitalizzare e rendere disponibili solo i volumi relativi agli anni 1787-1794.

La seconda sezione è una raccolta di circa 14.000 immagini (stampe, illustrazioni, medaglie, monete e altro) che erano state selezionate dalla Bibliothèque nationale de France in occasione del bicentenario della Rivoluzione francese. Queste immagini, digitalizzate ad alta risoluzione, sono ricercabili per parole chiave o attraverso filtri di ricerca (periodo storico, persone raffigurate, tipologia di immagine, nome degli artisti, nome del collezionista).

Archives numériques de la Révolution française è disponibile in francese e in inglese. Questo archivio digitale sulla Rivoluzione francese ci permette dunque di seguire passo a passo l’evolvere degli avvenimenti attraverso un corpo di fonti quasi sterminato.

Non solo, attraverso le immagini raccolte in L’histoire par l’image abbiamo la possibilità di “focalizzare” gli avvenimenti e, se vogliamo, di approfondirne la conoscenza attraverso il materiale che ho indicato più sopra.

Insomma, questo Archives numériques de la Révolution française è un ottimo strumento per scoprire o approfondire uno degli avvenimenti che è alla base della nostra epoca e, in più, è facile e divertente da esplorare. Non resta che andare a curiosare.

Autore: lostoricodelladomenica

Nato a Faenza il 14 maggio 1971. Storico indipendente

Rispondi