World Digital Library

Tra le numerose biblioteche digitali che ho indicato in una pagina apposita (Biblioteche Digitali) mancava uno dei progetti più interessanti: la World Digital Library.

Lanciata nel 2009, la World Digital Library (WDL) è un progetto della Biblioteca del Congresso ed è sostenuta dall’UNESCO con il contributo di biblioteche, archivi, musei, istituzioni educative e organizzazioni internazionali di tutto il mondo. La World Digital Library intende conservare e condividere alcuni dei più importanti oggetti culturali del mondo, aumentando l’accesso ai tesori culturali e ai documenti storici significativi per consentire la scoperta, la scolarizzazione e l’utilizzo.

Per quanto riguarda i libri e la documentazione scritta, la momento la WDL non regge il confronto con altre grandi biblioteche digitali come Google Libri, Internet Archive, Europeana o MDZ o Gallica, anche se non mancano testi interessanti e raccolte di giornali.

Molte interessante invece è la raccolta di mappe, carte geografiche e, in generale, delle immagini, non ha caso una delle più nutrite. Tra l’altro è sempre indicato l’ente di provenienza del materiale, il che può essere un buon modo per tentare ulteriori approfondimenti.

Inoltre, la World Digital Library ha il pregio di essere strutturata in modo molto facile e intuitivo per chi vi naviga. Quindi non resta che tuffarci in questo mare di documenti i più disparati, dando tempo al tempo per crescere: World Digital Library